alpclim

Carta delle variazioni glaciali del Lys e di Garstelet

Alpclim Project


Il Progetto ALPCLIM (Environmental and Climate Records from High Elevation Alpine Glaciers) riguarda la ricostruzione delle recenti variazioni climatico-ambientali in ambiente alpino, con particolare attenzione al sito Colle del Lys del Monte Rosa, dove sono state eseguite diverse perforazioni, in due momenti successivi, nel 2003 e nel 2012. Nel 2003 l’obiettivo è stato recuperare circa 120 metri di ghiaccio per studiare l’inquinamento atmosferico (in particolare la presenza di POP – Persistent Organic Pollutants). Nell’ambito di questo progetto è stata elaborata nel 1994 una cartografia vettoriale che riguarda i ghiacciai del Lys e di Garstelet e riporta, tra le altre cose, le variazioni nel tempo della lingua glaciale.

Il rilievo del 1994 si inserisce all’interno del progetto “Elaborazione cartografica numerica di bacini nivo-glaciali interessati da progetti di sfruttamento idroelettrico” di ENEL S.p.A. che ha commissionato questa ricerca alla società ISMES di Seriate (BG). Le ricerche intraprese hanno lo scopo di raccogliere ed analizzare dati cartografici ed idro-meteorologici finalizzati alla caratterizzazione di ambiti idrografici e di bacini nivo-glaciali di diretto interesse dell'ENEL nello sviluppo dei propri progetti e interventi di sfruttamento idroelettrico.

Subscribe to RSS - alpclim