idrogeologica

Carta idrogeologica regionale della pianura padana

 

Poter disporre di una carta in grado di fornire una visione complessiva e sintetica del sistema idrogeologico esaminato è di notevole importanza nel quadro delle attività di ricerca sulla vulnerabilità delle acque sotterranee. Lo scopo non è quello di ottenere una rappresentazione dei diversi corpi acquiferi presenti nel sottosuolo della pianura corredata da valutazioni quantitative delle risorse idriche sotterranee, ma quello di fornire un quadro di riferimento idrogeologico per la valutazione della vulnerabilità. A tal fine si è concentrata l’attenzione su quegli elementi caratteristici del funzionamento generale del sistema, che non sempre sono tenuti in conto negli schemi valutativi.

La carta ha pertanto una spiccata valenza sistemica ed identifica, con il dettaglio coerente con la scala di lavoro e con modalità semiquantitative, gli aspetti idrodinamici regionali, le condizioni al contorno, ed i rapporti tra i corpi idrici. In particolare essa è una rappresentazione delle informazioni disponibili sulla struttura del sistema idrogeologico, sulle sue condizioni al contorno, con particolare riguardo al bordo dei rilievi e all’interno della pianura, sui rapporti tra le acque superficiali e sotterranee, sui rapporti tra le acque dolci e salate nella zona costiera, sulla caratterizzazione dei corpi costituenti il substrato, nonchè sui rapporti con gli apparati glaciali (Brgm, 1980; CNR,1989; Servizio Geologico d’italia, 1983).

Subscribe to RSS - idrogeologica